UN BRONZO INTERNAZIONALE PER LO SCUGNIZZO DI TREZZO

Due atleti bianco-azzurri della Storica SCUOLA DI JUDO TREZZO DI VIA CURIEL

a rappresentare TREZZO SULL’ADDA al Torneo Internazionale SAMEJUDO CUP in POLONIA

Giuseppe Tavilla e Giorgia Tavilla.

TAVILLA GIUSEPPE una vera rivelazione, soprattutto se consideriamo il grado (cintura gialla=un anno di judo) 21 kg del 2010 (detto lo scugnizzo di Trezzese) CHE SI CLASSIFICA AL 3 POSTO vincendo il primo incontro per Ippon di Seoi Nage contro Marchel, vince il secondo contro Vasilkov in osae komi, purtroppo perde la semifinale contro Pacholaf per wazari e conquista il terzo posto vincendo con uno spettacolare ippon di Uchi Mata Sukashi contro Kurowski.

Il primo obiettivo prefisso dallo staff tecnico è stato raggiunto, portare i nostri piccoli atleti fuori dall’Italia, dove tutte quelle regole di protezione a volte assurde, a volte più pericolose delle non regole di protezione (soprattutto se consideriamo che su 900 partecipanti, gli infortuni si possono veramente contare sulle dita di una mano), che in Italia rispecchiano in pieno la società in cui viviamo, e vederli reagire e lottare, e forse finalmente intraprendere quella strada che un giorno permetterà loro di vincere contro se stessi; la dove i bambini, pur vivendo da tali, crescono sani, responsabili ed in grado di affrontare la vita con serenità.

Peccato per Giorgia che se non si fosse fatta prendere dall’emozione avrebbe sicuramente ottenuto molto di più.

COMPLIMENTI RAGAZZI